Proiezioni al Cinema e in Streaming

PROIEZIONI PER LE SCUOLE AL CINEMA MASSIMO O IN STREAMING

Dai grandi classici a titoli contemporanei, retrospettive, cineclub, percorsi tematici, coinvolgenti lezioni di storia e letteratura attraverso le sequenze di film, eventi in occasione di ricorrenze (diritti dell'infanzia, bullismo, diritti, legalità, memoria, vittime della mafia), festival, progetti speciali, film abbinabili al programma scolastico e proiezioni di film a richiesta.

Sia in streaming che in sala sono presenti educatori e ospiti per coinvolgere gli studenti in un dialogo e confronto attivo.  

Info e prenotazioni: tel. 0118138516  email: didattica@museocinema.it


PROSSIMI APPUNTAMENTI 


MARTEDI' 16 MARZO  ORE 9.30 - IN STREAMING 
Lezione accompagnata da sequenze
Uomini contro (1970, F. Rosi) vs Un anno sull’Altipiano (E. LUSSU)
Un excursus tra le sequenze più emblematiche del cinema bellico, il racconto della Grande Guerra così come il cinema l'ha rappresentato durante e dopo il conflitto. Dal cinema di propaganda ai film "pacifisti". Dalla Grande Guerra vista attraverso le pagine del libro di Emilio Lussu "Un anno sull'altipiano" Alle sequenze ed immagini dell'adattamento cinematografico di Francesco Rosi "Uomini contro".  Si ripercorrono le varie fasi di lavorazione del film grazie all'analisi dei documenti del Fondo Rosi, conservato presso l'Archivio Storico del Museo Nazionale del Cinema.
Scheda di approfondimento a questo LINK
Durata 2h circa - Costo: 60€ a classe
Prenotazioni: didattica@museocinema.it - 011 8138516
 


GIOVEDI' 18 MARZO  ORE 10.00 - IN STREAMING 
Proiezione ed incontro in Streaming
LA TREGUA: DA PRIMO LEVI A ROSI - La storia tra cinema e letteratura
Secondarie II grado
Un'occasione per avvicinarsi alla figura di Primo Levi a partire dalle pagine de "La Tregua" e dalle sequenze della omonima trasposizione cinematografica (F. Rosi, 1997) attraverso l'utilizzo e l'analisi delle fonti archivistiche conservate presso l'Archivio Storico del Museo Nazionale del Cinema.
 Scheda di approfondimento a QUESTO LINK
Durata: 2h circa  - Costo: 60€ a classe
Prenotazioni: didattica@museocinema.it - 011-8138516
 


Il Museo Nazionale del Cinema per la Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie organizza per le scuole di tutta Italia la proiezione in streaming del film “I CENTO PASSI” e l’incontro con  il Regista MARCO TULLIO GIORDANA. Parteciperà all’incontro DANIELA MARCONE, Vicepresidente nazionale di LIBERA e referente dell'Associazione per l'Area Memoria. 

LUNEDI' 22  MARZO  ORE 9.00 - IN STREAMING
Secondarie di I grado (classi terze) e Secondarie di II grado
La partecipazione è gratuita per le scuole grazie al contributo di Agenzia Antonelliana Reale Mutua Assicurazioni

I 100 passi” di Marco Tullio Giordana racconta la storia di una ribellione, non solo contro la mafia, ma per la libertà e per l’impegno civile. E’ la storia di Peppino Impastato, giovane attivista, e la sua lotta attuata attraverso l’ironia, la sfida della sua voce alla radio ed il coraggio di perdere tutto: la propria famiglia, la propria pace, la propria vita. Peppino Impastato impegnò la sua vita alla lotta alla mafia nella sua terra: la Sicilia. I cento passi sono esattamente quelli che separano la sua casa da quella del boss mafioso Gaetano Badalamenti. Acclamatissimo da pubblico e critica il film è stato vincitore al Festival di Venezia come miglior sceneggiatura e di numerosi premi dal David di Donatello, Nastro D’Argento, alla nomination al Golden Globe. 

« Questo non è un film sulla mafia, non appartiene al genere. È piuttosto un film sull’energia, sulla voglia di costruire, sull’immaginazione e la felicità di un gruppo di ragazzi che hanno osato guardare il cielo e sfidare il mondo nell'illusione di cambiarlo. È un film sul conflitto famigliare, sull’amore e la disillusione, sulla vergogna di appartenere allo stesso sangue. È un film su ciò che di buono i ragazzi del ’68 sono riusciti a fare, sulle loro utopie, sul loro coraggio. Se oggi la Sicilia è cambiata e nessuno può fingere che la mafia non esista, ma questo non riguarda solo i siciliani, molto si deve all’esempio di persone come Peppino, alla loro fantasia, al loro dolore, alla loro allegra disobbedienza. »(Marco Tullio Giordana Cinematografo 2007) 

Con la collaborazione di Libera, Cinemovel Foundation, Minerva Pictures

Partecpazione gratuita - Prenotazione obbligatoria: didattica@museocinema.it - 011-8138516
 


LUNEDI' 29 MARZO – Ore 9.00
Giornata
 mondiale della consapevolezza dell'autismo
PROIEZIONE E INCONTRO PER LE SCUOLE IN STREAMING 
Secondaria I (classi terze) e II grado
Il Festival CinemAutismo ed il Museo Nazionale del Cinema organizzano una proiezione gratuita rivolta alle scuole per riflettere sulla Giornata Mondiale della consapevolezza dell’Autismo. Alla proiezione del film in streaming seguirà un incontro su zoom per affrontare il tema del film e della giornata insieme agli studenti.

TUTTO CIO’ CHE VOGLIO – PLEASE STAND BY (Ben Lewin 2017, USA, 97’)
Il film racconta la storia di Wendy, una ragazza con autismo di San Francisco che lavora in un fast food e vive in una casa famiglia sperando di andare presto a vivere con la sorella. Appassionata di Star Trek, Wendy sta scrivendo una nuova sceneggiatura della saga per un concorso indetto dalla Paramount, ma, quando si rende conto che non c'è più tempo per spedire il suo lavoro nei tempi prescritti, decide di scappare alla volta di Los Angeles per consegnarlo a mano in una complicata corsa contro il tempo...
Partecipazione gratuita - Prenotazione obbligatoria:  didattica@museocinema.it  011-8138516