Cineteca

La collezione di film del Museo, un patrimonio raro e prezioso, si costituisce a partire dal 1942, quando Maria Adriana Prolo acquistò la prima pellicola per 30 lire. Conta oggi più di 30.000 film in pellicola, rappresentativi delle più diverse epoche e filmografie, da Giovanni Pastrone a Werner Herzog: una collezione in continua crescita grazie ad acquisizioni, donazioni e depositi. Di straordinario valore storico il nucleo di copie più antiche in supporto nitrato e la raccolta di film muti, testimonianza del cinema torinese di inizio Novecento, quando Torino era uno dei principali centri produttivi della cinematografia italiana.
La Cineteca è impegnata in attività di restauro, anche in collaborazione con altre cineteche italiane ed estere. Tra le iniziative più significative, l’eccezionale intervento su Cabiria - con il recupero parallelo della versione del 1914 e della riedizione sonorizzata del 1931 - che ha permesso la diffusione del film in tutto il mondo. Dal 1953 il Museo è membro effettivo della FIAF (Fédération Internationale des Archives du Film).

 

I servizi

La Cineteca mette a disposizione i materiali conservati per consultazione, prestito e fornisce la propria consulenza per ricerche storiche, archivistiche e di progettazione culturale.

Consultazione dei materiali

Le modalità di consultazione comprendono la visione in presenza presso i punti attrezzati del Museo e il prestito fuori sede. La consultazione delle pellicole su moviola è disponibile in Cineteca ed è riservata a studenti e ricercatori, accompagnati da lettera di presentazione firmata dal docente o dal responsabile dell’istituzione di appartenenza.

Condizioni e Tariffe

La visione di DVD e VHS è disponibile presso i locali della Bibliomediateca.

Prestito dei Materiali

l Museo richiede precise garanzie di tutela (legale, ma anche tecnica e di trasporto) e salvaguardia delle pellicole che vengono cedute in prestito. Nel caso di materiali su pellicola, il prestito è garantito agli archivi membri della FIAF. Il prestito è vincolato all’accettazione delle condizioni descritte nel documento.

Scheda prestito pellicole

Condizioni e tariffe

Contatti

Cineteca
tel.  +39 011.8138.580
fax  +39 011.8138.585
mail: cineteca@museocinema.it

Claudia Gianetto
tel.  +39 011.8138.582
mail: gianetto@museocinema.it