Torino Città del Cinema 2020

Un film lungo un anno

20 luglio 2000: il Museo Nazionale del Cinema apre al pubblico nella rinnovata sede della Mole Antonelliana.
Nello stesso giorno viene costituita Film Commission Torino Piemonte con lo scopo di promuovere Torino e il Piemonte come location cinematografica e televisiva.
Il doppio compleanno è quindi l'occasione per celebrare Torino e il suo profondo e indissolubile rapporto con la Settima Arte, mettendo in luce la varietà di enti associazioni, istituti e laboratori che la contraddistinguono come eccellenza nel panorama nazionale ed europeo.

Nasce così ‘Torino Città del Cinema 2020. Un film lungo un anno’, un progetto di Città di Torino, Museo Nazionale del Cinema e Film Commission Torino Piemonte, con il sostegno di Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, in collaborazione con Regione Piemonte, Fondazione per la Cultura Torino, media partner Rai.

Nel 2020 è in programma un ricco calendario di iniziative, in cui confluiranno tutti i tradizionali eventi cinematografici del territorio, che vedranno coinvolte tutte le istituzioni culturali torinesi con l'obiettivo di creare ‘contaminazioni cinematografiche’ in ciascun ambito, dall'editoria alla musica, dall'arte contemporanea al teatro, sviluppandosi su diversi assi tematici tra cui innovazione, tecnologia, multimedialità, educazione, formazione e accessibilità.

Il clou di 'Torino Città del Cinema 2020’ sarà l'estate, quando la città verrà animata da importanti eventi, come una travolgente festa per le celebrazioni di San Giovanni, aperture notturne di cinema e musei, animazioni, appuntamenti pubblici e molto altro ancora.

Durante tutto l'anno, ci saranno anteprime nazionali, installazioni multimediali realizzate da artisti di fama internazionale, masterclass nell'Aula del Tempio della Mole, momenti formativi per appassionati e professionisti, incontri e intrattenimenti rivolti a bambini e ragazzi, feste come la ‘Notte bianca del cinema' (a luglio 2020) che anticipa di una settimana i due party con ospiti d'eccezione per festeggiare i compleanni di Museo e Film Commission, spettacoli musicali e teatrali, ospiti eccezionali al Torino Film Festival, CinemAmbiente, Lovers Film Festival e negli altri festival.

 

Tra le moltissime iniziative, a partire dal mese di genniao, il Museo organizzerà una serie di Masterclass che avranno per protagonisti grandi nomi del cinema contemporaneo, che racconteranno il loro lavoro nell’ambito di incontri appositamente pensati per gli studenti dell’Università degli Studi e del Politecnico di Torino. 
Il primo appuntamento, con Amos Gitai, è previsto martedì 28 gennaio, dalle ore 18.00 alle 19.30, nell’Aula del Tempio della Mole Antonelliana.
La partecipazione è gratuita ma esclusivamente su prenotazione.
Saranno accolte le prime 100 richieste da parte degli studenti, e le prime 25 da parte del pubblico. Iscrizioni al seguente link
 

www.torinocittadelcinema2020.it