QUICK INFO  ES | DE | FR | PT | RU | AR | CHI | JAP

Mostra Tonalità Tangibili. Peretti Griva e il pittorialismo italiano. Dalle collezioni fotografiche del Museo Nazionale del Cinema
Mole Antonelliana e Bibliomediateca Mario Gromo, 8 febbraio > 8 maggio 2017

Il pittorialismo, felice manifestazione della fotografia d’arte, ebbe il suo momento di maggior splendore tra la fine dell’Ottocento e i primi vent’anni del Novecento. L’elemento di unità dei fotografi pittorialisti fu imposto da un preciso concetto estetico, al fine di legittimare la fotografia come espressione artistica alla stessa stregua della pittura o del disegno.

I pittorialisti italiani si confrontarono alla pari con i maestri pittorici europei e americani partecipando e affermandosi ai vari Salon internazionali di fotografia artistica.

A questi autori di grande talento è dedicata la mostra Tonalità tangibili. Peretti Griva e il pittorialismo italiano. Dalle collezioni fotografiche del Museo Nazionale del Cinema; primo, fra tutti, alla figura emblematica di Domenico Riccardo Peretti Griva e alle sue poetiche “impressioni fotografiche” che ci introducono nel mondo del pittorialismo. Un ricco percorso presenta l’importante collezione fotografica conservata dal Museo Nazionale del Cinema, alcune tra le più significative testimonianze provenienti da istituzioni italiane e collezioni private e le opere di autori contemporanei che dialogano con la produzione storica.

La mostra prosegue alla Bibliomediateca Mario Gromo con un approfondimento su temi cari a Peretti Griva, in particolare paesaggi, ritratti e animali “amici”.

La mostra è curata da Marco Antonetto e Dario Reteuna; la sezione Peretti Griva, da Giovanna Galante Garrone.

 

INTORNO AL PITTORIALISMO

Programma di appuntamenti  febbraio - marzo 2017

  

Sabato 25 febbraio, sabato 25 marzo e sabato 22 aprile 2017 | h. 18.00 TONALITÀ TANGIBILI - Visita guidata alla mostra
La visita racconta la storia del Pittorialismo, felice espressione artistica della fotografia che si sviluppò in Italia dalla fine dell’Ottocento e sino agli anni Trenta del Novecento.  A fianco dei grandi maestri del pittorialismo italiano, si incontrano autori di contemporanei che dialogano con la produzione storica, in un percorso organizzato per temi e assonanze visive. L’ultima parte della mostra è dedicata all’evoluzione stilistica dell’arte fotografica verso il modernismo. Un’occasione unica per ammirare l’importante collezione fotografica conservata dal Museo Nazionale del Cinema, insieme ad alcune tra le più significative testimonianze provenienti da altre istituzioni italiane e collezioni private.

Visita guidata € 5 + Ingresso Museo Durata: 1h Museo Nazionale del Cinema - Mole Antonelliana. Prenotazione obbligatoria: compilare > questo modulo   ed inviarlo a  prenotazioni@museocinema.it  Info: 011 8138564/565

 

Martedì 14 febbraio 2017 San Valentino | h. 15.00-19.00
SET FOTOGRAFICO D’EPOCA
. Un romantico viaggio nella fotografia d'altri tempi! In occasione della mostra sul pittorialismo, il fotografo francese Nicolas Boria allestirà la sua Camera Oscura Ambulante per scattare ritratti fotografici con attrezzature e procedimenti d’epoca, un autentico set fotografico vintage  per ridare vita all’attività di fotografo ambulante di cent’anni fa, con quel tocco in più. I visitatori che si presenteranno in coppia pagheranno un solo biglietto d'ingresso (al Museo e alla mostra temporanea).

Museo Nazionale del Cinema - Mole Antonelliana (Via Montebello 20 – Torino) 

 

Venerdì 17 febbraio 2017 | h. 17.30-19.00
LA FOTOGRAFIA D’ARTE: ANTICHE TECNICHE DI STAMPA
Incontro sulle tecniche fotografiche pittorialiste e il loro utilizzo nella fotografia contemporanea, a cura del Gruppo Rodolfo Namias.
Intervengono Alberto Novo, Giorgio Stella (Gruppo Rodolfo Namias), Roberta Basano (Resp. Fototeca MNC).
Gruppo Rodolfo Namias: intitolato a Rodolfo Namias (il più importante studioso italiano di fotochimica e divulgatore di fotografia), il Gruppo porta avanti l’idea di una fotografia “creativa e manuale”, dove l'immagine è fatta anche da matericità, superfici e rese tonali notevolmente diverse tra loro.
Il Gruppo Rodolfo Namias aderisce alla Federazione Italiana delle Associazioni Fotografiche.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Bibliomediateca Mario Gromo (Via Matilde Serao 8/A – Torino) 
Info biblioteca@museocinema.it

 

Sabato 18 febbraio 2017 | h. 15.00-17.00
TECNICHE DI STAMPA PITTORIALISTE: L’Oleotipia
A cura di Alberto Novo (Gruppo Rodolfo Namias).
Incontro di dimostrazione pratica della tecnica dell’oleotipia, uno dei principali procedimenti di stampa utilizzati dai fotografi pittorialisti.
A seguire, visita libera alla mostra temporanea.
Alberto Novo: chimico veneziano, socio del Gruppo Rodolfo Namias dal 2001 e Presidente dal 2008.
Si interessa allo studio dei vari processi fotografici storici e alla loro applicazione contemporanea in funzione dell’estetica dell’immagine.
Attività gratuita + Ingresso Museo

Museo Nazionale del Cinema - Mole Antonelliana
Prenotazione obbligatoria didattica@museocinema.it entro il 15 febbraio.

 

Mercoledì 1 marzo 2017 | h.17.30 – 19.00
DUE VITE. Domenico Riccardo Peretti Griva magistrato e fotografo
Nato a Coassolo (Lanzo) nel 1882, Domenico Riccardo Peretti Griva fu magistrato fino ai più alti gradi, autore di importanti scritti giuridici, antifascista e impegnato nel dopoguerra in numerose battaglie per la laicità e i diritti civili (tra cui il divorzio). Colto fotografo dilettante, dedicò ogni istante del suo tempo libero alla fotografia, la sua attività più amata. La figura e l’opera di Peretti Griva verranno presentate da Giovanna Galante Garrone (Storica dell’arte), Paolo Borgna (Magistrato della Procura della Repubblica di Torino), Donata Pesenti Campagnoni (Vice Direttore e Conservatore Capo MNC).
In occasione dell’incontro, visita guidata alla sezione della mostra ospitata presso la Bibliomediateca Mario Gromo.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Bibliomediateca Mario Gromo
Info biblioteca@museocinema.it

 

Sabato 18 marzo 2017 | h. 15.00-16.00; h. 16.00-17.00
TECNICHE DI STAMPA PITTORIALISTE: Il Platino

A cura di Giorgio Stella (Gruppo Rodolfo Namias).
Il platino è uno dei procedimenti più delicati e laboriosi tra le antiche tecniche di stampa. L’impiego di sali di platino e palladio permette di ottenere una stampa fotografica preziosa, non solo per il valore dei prodotti utilizzati, ma per la grande ricchezza di toni e la grande finezza dei dettagli.
A seguire, visita libera alla mostra.
Giorgio Stella: Torinese, dagli anni 70 si occupa di fotografia in bianco e nero. La particolare attenzione per la stampa fotografica lo ha portato a sperimentare le possibili applicazioni della fotografia alla serigrafia e all’incisione, provando a unire la stampa fotografica vera e propria con queste tecniche di stampa d’arte. Dal 2005 ha iniziato la sperimentazione della stampa al Platino. 
Attività gratuita, fino ad esaurimento posti (max 20) + Ingresso Museo

Museo Nazionale del Cinema - Mole Antonelliana
Prenotazione obbligatoria didattica@museocinema.it

 

Domenica 19 marzo 2017 | h. 15.00-19.00 
SET FOTOGRAFICO D’EPOCA

In occasione della mostra sul pittorialismo il fotografo Nicolas Boria farà una dimostrazione dell’antico mestiere di fotografo con la sua "camera oscura ambulante". Usando l’attrezzatura e i procedimenti chimici dei primi Novecento, realizzerà ritratti ai visitatori del museo.
Nicolas Boria: fotografo d'arte e ricercatore accademico francese vive e lavora tra Torino e Parigi. Dopo aver esposto i suoi lavori artistici in tutta Europa, condivide la sua passione per la fotografia analogica con il suo progetto "camera oscura ambulante", un set fotografico portatile dove scatta e sviluppa ritratti con attrezzatura e procedimenti fotografici dei primi Novecento.
Museo Nazionale del Cinema, Mole Antonelliana

 

Sabato 25 marzo 2017 | h. 16.00-18.00

RITRATTO D’AUTORE – Staged Photograpy

I visitatori potranno posare per un ritratto ispirato alla tradizione dei tableaux vivants e della staged photography, vero e proprio genere di fotografia che ripropone l’utilizzo di canoni pittorici.

A cura dei Servizi Educativi e degli studenti della classe IV del Liceo Artistico "Renato Cottini", nell’ambito di un progetto di Alternanza Scuola Lavoro.

Attività gratuita + ingresso MNC

Museo Nazionale del Cinema - Mole Antonelliana (Via Montebello 20 – Torino)

 

 

 


 

 

OLD MEMORIES: ALBUM DI FAMIGLIA

In occasione della mostra, il Museo del Cinema propone Old Memories, una campagna social per fare un viaggio nella fotografia d'altri tempi: ritrova le atmosfere degli scatti d'epoca nei cassetti di casa! Apri, cerca, trova e.... posta! Posta su Instagram con @museocinema e #albumdifamiglia #oldfamilypics i vecchi ritratti fotografici della tua famiglia oppure condividili con noi postandoli sulla nostra pagina Facebook @museocinema. Ai primi 100 scatti che verranno inviati per mail all'indirizzo comunicazione@museocinema.it, un biglietto omaggio per visitare il Museo e la mostra Tonalità Tangibili. Tutti gli scatti che verranno inviati entro il 31 marzo alla mail comunicazione, entreranno a far parte di una Gallery dedicata sugli account social del Museo.



Bookmark and Share

indietro     segnala l’articolo
 
http://www.museocinema.it/css/rtl/
 
Soci fondatori
Regione Piemonte Provincia Torino Citta di Torino San Paolo CRT GTT museo cinema
sponsor dx
soci sostenitori
sponsor sx sponsor dx
membro effettivo  




INFORMATIVA SUI COOKIE
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di utilizzo del sito. Continuando la navigazione nel sito senza cambiare la configurazione del tuo browser, potremo ritenere che accetti di ricevere cookie da questo sito.
In ogni caso, se preferisci, puoi modificare la configurazione dei cookie in qualunque momento. Tutti i moderni browser, infatti, ti consentono di modificare tali impostazioni. Abitualmente puoi trovare queste configurazioni nei menu "opzioni" o "preferenze" del tuo browser.
chiudi