QUICK INFO  ES | DE | FR | PT | RU | AR | CHI | JAP

Rassegna Operazione Blake Edwards. I film del lunedì in bibliomediateca.
Bibliomediateca – dal 6 al 27 febbraio 2017, ore 15.30 – Sala Incontri

Proseguono alla Bibliomediateca “Mario Gromo” le proiezioni del lunedì pomeriggio con la rassegna Operazione Blake Edwards, che propone per febbraio, quattro film del grande maestro americano.

Capace di destreggiarsi con ammirevole eleganza e leggerezza tra registri diversi, Edwards ha alternato la sua attività di regista di commedie (genere del quale è stato indiscusso maestro) a prove che hanno dato conto della sua capacità di controllare generi in apparenza antitetici come il noir, il thriller, il melò a forti tinte drammatiche. I quattro film selezionati per la retrospettiva- omaggio Operazione Blake Edwards danno conto della varietà di approcci del cinema del regista statunitense: a partire dall’esperimento sul genere di Operazione terrore, verranno proposti alcune gemme dalla commedia cinematografica come Uno sparo nel buio e Hollywood Party (che segnano due importanti tappe del regista con l’attore inglese Peter Sellers, indimenticabile interprete dell’ispettore Clouseau), oltre ad una scintillante riflessione sul mondo dello spettacolo come Victor Victoria.

 

06 febbraio – ore 15.30

Blake Edwards

Operazione terrore (Experiment in Terror)

(USA, 1962; 123’)

Kelly Sherwood, di ritorno da una festa, è sorpresa nel buio del garage da uno sconosciuto che, dopo averla immobilizzata, le espone il suo piano criminale: la donna dovrà rubare 100.000 dollari dalla banca presso la quale lavora e se non lo farà, l’ignoto assalitore ucciderà non solo lei, ma anche sua sorella minore. Ripresasi dallo shock iniziale, Kelly contatta l’FBI, ma può solo dire il suo nome e che è minacciata perché, l’aggressore, il quale aveva solo finto di andarsene, interrompe subito la comunicazione. Ripley, l'ispettore dell'FBI che ha ricevuto la chiamata, sebbene abbia potuto capire appena il cognome della giovane donna, si attiva per ritrovarla riuscendovi prestissimo. Inizia così una complessa collaborazione che permette alla ragazza di sentirsi un po' più protetta dovendo comunque mantenere il rapporto con il criminale, perché la polizia possa poi incastrarlo.

 

13 febbraio – ore 15.30

Blake Edwards

Uno sparo nel buio (A Shot in the Dark)

(USA, 1964;  91’)

Nella lussuosa residenza di Benjamin Ballon, nel corso di una movimentata nottata, un domestico viene misteriosamente ucciso. A risolvere il complicato caso viene chiamato l’ispettore Jacques Clouseau, già noto per alcune infelici e bizzarre investigazioni precedenti. L’ispettore capo Dreyfus tenta di opporsi alla nomina del collega, in quanto timoroso di rovinare l’immagine del commissariato di fronte al potente Ballon. Ma è proprio quest’ultimo ad insistere e a pretendere che lo sprovveduto Clouseau rimanga a coordinare le indagini, con la speranza che così facendo la verità non venga mai a galla. Tutti gli indizi sembrano accusare inequivocabilmente la cameriera Maria Gambrelli,  amante della  vittima. Ma Clouseau, infatuatosi della ragazza, cerca in ogni modo di scagionarla, al di là di ogni ragionevole dubbio.

20 febbraio – ore 15.30

 

Blake Edwards

Hollywood Party (The Party)

(USA, 1968; 95’)

Comparsa marginale in un film hollywoodiano  di ambientazione coloniale inglese, l’attore indiano Hrundi V. Bakshi viene cacciato dal regista perché ha fatto inavvertitamente saltare in aria un set. Minacciato da Divot – delegato del produttore Clutterbuck - di non lavorare più in alcuna produzione, Bakshi viene però per errore inserito nella lista degli invitati all’esclusivo party che si terrà proprio presso la villa di Clutterbuck. Impacciato e non a suo agio tra ospiti che non conosce, Bakshi inanella una serie di gaffes e provoca un crescendo di involontari e disastrosi incidenti che mettono sottosopra la casa, gli arredi e anche gli ospiti della festa.

 

27 febbraio – ore 15.30

Blake Edwards

Victor Victoria             (Victor Victoria)

(USA, 1982; 132’)

Parigi 1934. Victoria Grant, attrice e cantante, non riesce a trovare scritture. Il fortuito incontro con il suo amico omosessuale Toddy, che ha appena perso una scrittura in un locale gay ed è stato abbandonato dal giovane amante, la spinge ad inventarsi l’identità dell’ambiguo conte polacco omosessuale Victor Grazinsky. Con l’aiuto dell’impresario André Cassell, Victor/Victoria ottiene un grande successo e attira l’attenzione dell’impresario e gangster americano King Marchan. Quest’ultimo è giunto a Parigi con la sia amante Norma, ma presto rimane affascinato da Victor/Victoria, trovandosi davanti ad un dilemma straziante: sarà un lui o una lei la persona che gli ha rubato il suo cuore così decisamente virile?


indietro     Bookmark and Share
Contatti
Ufficio Stampa
Tel. +39 011 8138 509 – 510
ufficiostampa@museocinema.it
http://www.museocinema.it/css/rtl/
 
Soci fondatori
Regione Piemonte Provincia Torino Citta di Torino San Paolo CRT GTT museo cinema
sponsor dx
soci sostenitori
sponsor sx sponsor dx
membro effettivo  




INFORMATIVA SUI COOKIE
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di utilizzo del sito. Continuando la navigazione nel sito senza cambiare la configurazione del tuo browser, potremo ritenere che accetti di ricevere cookie da questo sito.
In ogni caso, se preferisci, puoi modificare la configurazione dei cookie in qualunque momento. Tutti i moderni browser, infatti, ti consentono di modificare tali impostazioni. Abitualmente puoi trovare queste configurazioni nei menu "opzioni" o "preferenze" del tuo browser.
chiudi