Progetti e collaborazioni

Progetti Speciali

I Promessi Sposi ... in un’ora di cinema

Progetto pilota rivolto agli studenti della Scuola Secondaria di I e II Grado 
Il progetto propone l’utilizzo di metodi di studio delle fonti filmografiche, bibliografiche e archivistiche in relazione al tema dell’adattamento cinematografico del grande classico della letteratura di Alessandro Manzoni.

Scarica qui il progetto per le scuole I Promessi Sposi...in un'ora di cinema

Scarica qui la Scheda Film Restauro I Promessi Sposi

E' previsto inoltre un progetto di sonorizzazione a  cura di Mauro e Roberto Agagliate. La sonorizzazione de I Promessi Sposi si inserisce nell’ambito di un progetto per sei film muti girati a Torino, ove nacque il Cinema Italiano, prodotti fra il 1906 e il 1914 da Società Anonima Ambrosio e Itala Film e restaurati dal Museo Nazionale del Cinema. due compositori raccontano qual è stato il loro processo creativo e snodano un fil rouge fra presente e passato 

Scarica qui il Progetto di sonorizzazione a cura di Mauro e Roberto Agagliate

Grani&Pixel - Alla scoperta delle trasformazioni tra analogico e digitale

Progetto rivolto alle scuole secondarie di II grado,  a cura dei settori: Apparecchi e Collezioni del Precinema, Programmazione, Cineteca, Fototeca, Servizi Educativi
In collaborazione con La Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti - Milano

Un progetto sperimentale che si definisce in itinere con il dialogo e lo scambio tra professionisti del Museo Nazionale del Cinema e ragazzi delle scuole, per confrontarsi attraverso un metodo partecipato sulle diverse modalità di produzione, archiviazione e fruizione della memoria individuale e collettiva.
Le scuole coinvolte per l'anno scolastico 2016-2017 sono il Primo Liceo Artistico e l'IIS Bodoni Paravia di Torino.
Gli obiettivi:
-     Offrire ai ragazzi gli strumenti per capire la storia, i mutamenti e le conseguenze della trasformazione della fotografia e del cinema dall’analogico al digitale.
-     Illustrare come il supporto su cui un film nasce e viene distribuito influenzi le sue caratteristiche e il modo di guardarlo da parte del pubblico.
-     Conoscere e sperimentare le differenze tecniche, estetiche e sociali legate alle diverse modalità di produzione e fruizione delle immagini.

Scarica qui il calendario e il programma completo

Vado al Massimo! Il cineclub dei ragazzi

Il percorso formativo triennale comprende cicli di proiezioni al cinema, lezioni e laboratori per acquisire competenze sul patrimonio cinematografico, imparare a guardare in modo critico e consapevole un film, analizzarne il contenuto, la tecnica, il linguaggio.  La sala cinematografica diventa luogo di socializzazione e aggregazione, in cui i ragazzi diventeranno protagonisti attivi attraverso la realizzazione di una personale rassegna cinematografica dedicata ai coetanei.


Il progetto è realizzato in collaborazione con le scuole aderenti all’Accordo di Rete  IC  Tommaseo, IC Marconi Antonelli, Scuola Secondaria di primo grado Via Revel.


Scarica qui la programmazione della prima annualità

Scarica qui la programmazione della seconda annualità

Scarica qui la programmazione della terza annualità

Altrove - Le vite di paesi lontani

Progetto in collaborazione con Lycée français Jean-Giono e Alliance française de Turin
Seconda edizione del progetto rivolto agli studenti del Lycée français Jean-Giono Turin che ha come obiettivo di avvicinare gli studenti al cinema attraverso lezioni a scuola, visione di film al cinema in lingua originale e laboratori al Museo Nazionale del Cinema.  I ragazzi imparano a guardare in maniera critica e consapevole un film, analizzandone il contento, la tecnica, il linguaggio. Le proiezioni sono riservate agli studenti del Lycée français Jean-Giono

Scarica qui il programma

Cinema: dire, fare, guardare!

Progetto triennale rivolto alle scuole secondarie di I grado - classi terze
L'obiettivo del progetto è fornire competenze per sviluppare la capacità di analisi di un film  e sperimentare direttamente alcuni aspetti fondamentali del linguaggio cinematografico.
Il programma prevede al proiezione di due film a scuola e al Cinema Massimo e laboratori sul set al Museo Nazionale del Cinema

Scarica qui la scheda di approfondimento

Hugo Cabret

Progetto triennale rivolto alle scuole secondarie di I grado - classi prime
L'obiettivo del progetto è ragionare sul rapporto tra cinema e letteratura a scuola per favorire l’interscambio culturale, l’apprendimento e la formazione.
Il percorso comprende la lettura del romanzo/graphic novel La straordinaria invenzione di Hugo Cabret di Brian Selznick, la proiezione del film di Hugo Cabret di Martin Scorsese e la visita e laboratorio La magia degli effetti speciali.

Scarica qui la scheda di approfondimento

Musiche per il Cinema muto

Progetto rivolto alle scuole secondarie di I grado ad indirizzo musicale, ai Licei Musicali e ai Conservatori di Musica
Dopo il successo della sperimentazione condotta con le classi a indirizzo musicale dell’l.C. Tommaseo di Torino, il progetto si apre alle altre scuole e studenti di musica, per invitarle a cimentarsi nella sonorizzazione di un cortometraggio muto conservato dalla Cineteca e ad approfondire l’importante funzione della musica e della colonna sonora nel cinema.
Le sonorizzazioni potranno essere presentare dal vivo al cinema Massimo in occasione di un cine-concerto di fine anno scolastico.

Scarica qui la scheda di approfondimento

The body e Stand by me

Progetto triennale rivolto alle scuole secondarie di I grado - classi seconde
L'obiettivo del progetto è ragionare sul rapporto tra cinema e letteratura a scuola per favorire l’interscambio culturale, l’apprendimento e la formazione.
Il progetto prevede la lettura del lettura del racconto "The body" di Stephen King, la proiezione del film "Stand by me" di Rob Reiner, una lezione di approfondimento sul film (abbinabile) e una caccia al tesoro "A qualcuno piace il cinema".

Scarica qui la scheda di approfondimento

Collaborazioni

Coop per la Scuola

Quest’anno l’offerta COOP per la Scuola si arricchisce con le visite didattiche al Museo Nazionale del Cinema. Le attività educative del Museo sono concepite per diverse fasce d’età e si basano sulla sperimentazione attiva da parte dei ragazzi e su un approccio informale e coinvolgente che stimoli la curiosità e la creatività.
E’ possibile scegliere tra percorsi guidati a tema e laboratori di cinema, per scoprire la storia e le tecniche del cinema in modo divertente e interattivo.
Coop attribuisce un bollino ogni dieci euro di spesa, consentendo agli insegnanti di dotarsi di strumenti utili alla didattica e ai genitori di dare un supporto concreto, attraverso un grande lavoro di squadra. I bollini sono cumulabili, ognuno potrà dare il suo contributo semplicemente facendo la spesa e consegnando i bollini raccolti alla scuola del suo territorio. Al termine della raccolta i docenti disporranno di schede piene di bollini da convertire, attraverso un catalogo premi, in attività al Museo del Cinema.

SCOPRI QUI LE ATTIVITA' DEL MUSEO DEL CINEMA SUL CATAGOLO COOP PER LA SCUOLA 

INFO:

- Prenotazioni dal 3 ottobre al 31 marzo 2017
- Validità fino al 30 maggio 2017
- Telefonare all’Ufficio Prenotazioni ai n. 011 8138.564/5 (lun.-ven. 9-18) con almeno 20 giorni di anticipo  per concordare data e ora del percorso/laboratorio in base alla disponibilità
· Costo Ingresso Museo: € 3,00 a studente (gratuito 2 insegnanti per gruppo)

T-Scuola - Scuola Digitale

Il Museo Nazionale del Cinema collabora al progetto sperimentale “T-SCUOLA” promosso dall’Istituto TRECCANI,  una piattaforma digitale  una nata per proporre un nuovo modello didattico,con contenuti di qualità, selezionati e garantiti dall’esperienza Treccani.
T-Scuola costituisce un supporto concreto alla didattica scolastica attraverso strumenti digitali innovativi e partecipati.

SCARICA QUI LA SCHEDA DI APPROFONDIMENTO

IL SITO T-SCUOLA